La tua VACANZA al MARE in ABRUZZO
Benvenuti all'HOTEL POSEIDON di Tortoreto in Abruzzo
Vacanza e relax PER FAMIGLIE
Hotel FRONTEMARE a TORTORETO in ABRUZZO

Tortoreto

Lungomare Tortoreto Lido, vista dall'alto

Tortoreto è una ridente cittadina che si affaccia sul mare Adriatico. Vi invitiamo a visionare il DVD riguardante il nostro territorio: Video Tortoreto

Fino agli anni sessanta era un centro dedito solo alla pesca che ha poi modificato la sua vocazione fino a diventare una meta turistica affascinante e accogliente. Volendo riassumere l’offerta turistica di Tortoreto si potrebbe tentare così: cinque chilometri di spiaggia finissimaacque limpidelungomare arredato da palme e pini marittimi, pista ciclabile che la collega ai centri vicini per oltre 18 km. , mercatini estivi, manifestazioni culturali, sagre gastronomicheacquapark Ondablu (www.acquaparkondablu.it) e le strutture sportive.

E' una località privilegiata dalla natura dove avrete la possibilità di rigenerarvi trascorrendo le vostre vacanze in assoluta serenità.

Tortoreto Mare

Il paese si suddivide in due frazioni distinte, Tortoreto Lido - sul mare Adriatico - e Tortoreto Alto - sulle colline che affacciano sul mare Adriatico.

Il territorio si sviluppa fra i comuni di Giulianova, a sud, e Alba Adriatica, a nord; a est incontra il mare Adriatico mentre ad ovest è delimitata dalle verdeggianti colline su cui sorgono 12 Comuni, riuniti nell’Unione dei Comuni della Val Vibrata - città territorio (www.unionecomunivalvibrata.it) tra cui Corropoli, Sant’Omero, Nereto, Colonnella, Torano Nuovo, Controguerra, Civitella del Tronto, Sant’Egidio alla Vibrata, e Ancarano, oltre ai Comuni costieri di Martinsicuro, Alba Adriatica e Tortoreto. 

Tortoreto Spiaggia

Lido
, ha un rapporto molto stretto con il mare sotto il duplice aspetto economico e culturale. Le radici più profonde di questo legame risiedono nella tradizione marinara, i pescatori tortoretani sono specializzati nella pesca delle vongole, in dialetto paparazze, e nella pesca notturna con le lampare. Svegliandosi all’alba è facile incontrare in spiaggia i pescatori che rientrano dalla battuta di pesca o scorgere le loro imbarcazioni che ritornano al porto di Giulianova. D’altra parte le paparazze sono le indiscusse protagoniste della sagra delle vongole, organizzata e gestita dagli stessi pescatori, che si tiene in agosto. La vocazione turistica di Tortoreto rappresenta l’altra faccia del suo legame con il mare, la nostra cittadina ha saputo conquistare i suoi visitatori che l’hanno promossa la prima località abruzzese per numero di presenze durante i mesi estivi. La spiaggia è fine e dorata con un fondale dolcemente degradante e senza scogli, che la rendono particolarmente adatta alle vacanze in famiglia. L’arenile è ampio con spiagge libere ed oltre 30 stabilimenti balneari che organizzano attività sportive ed animazione. Il lungomare si sviluppa su quattro chilometri arredati di palme, pini marittimi e giardini pubblici ed è attraversato da una pista ciclabile, il corridoio verde adriatico, che collega i litorali di Tortoreto, Giulianova e Alba Adriatica. Ad impreziosire la passeggiata, l’eleganza dei suoi arredi urbani con le numerose villette in stile liberty, la fontana della Sirena, simbolo della cittadina, i parchi giochi per i bambini e il monumento al pescatore, eretto a memoria dei pescatori e dei dispersi in mare. L’insieme di questi elementi hanno permesso a Tortoreto di ottenere la bandiera blu d’Europa nel 1992 e dal 1998 al 2012. Si tratta di un riconoscimento conferito alle località costiere europee che soddisfano criteri di valutazione in merito alla qualità delle acque, delle spiagge e dei servizi turistici.

Tortoreto Alto, vista mare dal paese

Alto, sorge sulle colline a 250 metri sul livello del mare, la sua posizione ne fa un punto di osservazione privilegiato. Dal Belvedere, una terrazza naturale ad est, permette di godere di un panorama unico che permette di abbracciare con lo sguardo,  la costa compresa fra i fiumi Tronto e Tordino. Il centro storico è circondato dalle antiche mura e si articola in un fitto crocchio di rue, vicoli, piazze, archi e torri dove il colore dominante è quello rosso dei mattoni in terracotta. Durante il medioevo il territorio di Tortoreto è stato un feudo normanno, il palio del Barone, che si tiene in agosto, è la rievocazione di quel periodo storico e rappresenta il matrimonio fra il barone Roberto da Tortoreto degli Acquaviva di Atri, nominato feudatario durante il regno di Federico II, e Forasteria dei Brunforte di Mogliano (vedi calendario eventi).  Mentre una passeggiata nella fresca tranquillità del borgo permette di ammirare le testimonianze del passato più recente: la Torre dell’orologio, la chiesa di Santa Maria della Misericordia con gli affreschi di Giacomo Bonfini, allievo di Pietro Vannucci, il Perugino, e la chiesa di Sant’Agostino con il Battesimo di Sant’Agostino, opera di Mattia Preti.

Al di là del relax fra mare e spiaggia, Tortoreto offre molto anche in  termini di divertimento, di seguito vi proponiamo alcune attività che potrete svolgere con i vostri familiari ed amici durante le vostre vacanze sulla costa adriatica teramana. V’invitiamo a visitare anche la sezione ‘calendario eventi’, ogni comune allestisce il proprio programma estivo con appuntamenti di carattere culturale ed enogastronomico che consentono ai visitatori di conoscere i prodotti tipici e l’artigianato locale.

Tortoreto, Circolo Tennis

Il circolo tennis ospita una struttura moderna con 8 campi da tennis di cui 4 in terra rossa e 4 sintetici, un campo polivalente in erba sintetica, un palasport, servizi e reception. Durante i suoi 30 anni di storia, il circolo ha ospitato dieci campionati nazionali di serie B femminile mentre oggi mette a disposizione istruttori nazionali di tennis e beach tennis ed ha conquistato il campionato maschile italiano over 50 e over 45 nc nel 2008 e 2002 – via Napoli 8 – 0861.787282 – www.tennistortoreto.com

Tortoreto Lido, Acquapark OndabluL’Acquapark Ondablu è un parco acquatico che si estende su un area di 12.000 metri quadri con giochi e scivoli per adulti e bambini: twist, kamikaze, torrente, blue hole, piscina onde e foam. Il parco offre anche servizio ristorante, navetta gratuita (che passa sul lungomare di Tortoreto), pensione per cani, vasta area verde per il relax e molto altro. Il posto ideale per trascorrere una giornata di assoluta allegria, l’acquapark Ondablu è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18:30 - strada provinciale 8 – www.acquaparkondablu.it




L’oasi naturalistica, si trova all’interno di un’area protetta che funge da ambiente naturale per la sosta degli uccelli migratori e per l’insediamento di fauna autoctona e flora mediterranea. L’oasi ospita uccelli acquatici (aironi, cormorani, pittime, pivieri, mestoloni, etc.), rapaci diurni e notturni (civette, gheppi, poiane, barbagianni, etc.) e ricci, talpe, faine, daini e donnole - frazione Fontanelle – www.oasiparcotortoreto.it

Trenino va un servizio di trasporto che effettua il giro turistico dal lungomare di Tortoreto Lido al centro storico del paese con un trenino gommato, partenza alle 9.30 tutti i giorni ed in occasione di sagre, eventi folkloristici e manifestazioni. All’arrivo nel centro storico di Tortoreto avrete a disposizione una guida che vi illustrerà le bellezze artistiche, architettoniche e paesaggistiche. E’ gradita la prenotazione - contrada Muracche, 147 – 327.823500 e 329.3687039 www.treninova.com


Giocolandia, vicino è un parco giochi al coperto di 2.000 mq che ospita campi di calcetto, tappeti elastici, scivoli gonfiabili, angolo bay, sala giochi, pizzeria e fast-food. La Fattoria permette di affiancare divertimento e apprendimento grazie al padiglione degli antichi mestieri, la casa delle farfalle, il presepe artistico animato, la presenza di caprette, conigli, oche e pavoni, galline ornamentali e altri piccoli amici – via Bompadre – Giulianova (TE) – 085.8001827 – www.parcogiochilafattoria.it




Il kartodromo pista gialla, gestito dai fratelli Tarquini (Gabriele ex pilota di Formula 1), dispone di 30 go-kart, illuminazione notturna e sistema di rilevamento dei tempi di percorrenza che permettono di realizzare delle spassose competizione fra amici. Durante la stagione estiva la pista è aperta dal primo pomeriggio fino alle 2 di notte. I prezzi vanno dai 10€ dei babykart ai 20€ dei kart biposto - via Galileo Galilei 481, strada statale 16, Giulianova (TE) – www.pistagialla.it

Il circolo nautico, vicino, è il punto di ritrovo di chi vuole condividere l’esperienza e la passione per il mare. In collaborazione con gli istruttori della federazione italiana vela, il circolo organizza corsi di vela (base, d’altura e perfezionamento), windsurf, nuoto (perfezionamento) e sub che vanno incontro a tutte le esigenze di apprendimento, dal dilettante al professionista - lungomare Marconi sud, Alba Adriatica (TE) - www.circolonauticoalbaadriatica.it